Legittima difesa. Dal caso Caroline alla Conferenza di Kampala