La capacità di assorbimento di energia delle schiume di alluminio, generalmente caratterizzata da uniforme e basso stress, ne fa un candidato importante in tutte quelle applicazioni in cui si vuole aumentare l’efficienza dell’assorbimento con pesi contenuti. Le schiume di alluminio vengono regolarmente utilizzate in numerosi settori dell’ingegneria e con riferimento alla loro caratterizzazione il comportamento ad alto strain rate merita di essere ulteriormente investigato. In precedenti lavori è stato mostrato come questo tipo di materiale, a causa di disomogeneità locali di fabbricazione, possa presentare differenti proprietà meccaniche e differenti capacità di assorbimento, a seconda della zona da cui i provini vengono estratti. In questo lavoro si valutata la suddetta capacità di assorbimento ad elevata velocità di deformazione, mettendola in relazione con la distribuzione di densità registrata all’interno del lingotto di estrazione dei provini. La lega investigata è una AlSi7; le prove sono state eseguite mediante l’apparato barra di Hopkinson a tensione diretta.

Analisi del comportamento ad elevato strain rate di una schiuma metallica AlSi7

MANCINI, EDOARDO;
2014

Abstract

La capacità di assorbimento di energia delle schiume di alluminio, generalmente caratterizzata da uniforme e basso stress, ne fa un candidato importante in tutte quelle applicazioni in cui si vuole aumentare l’efficienza dell’assorbimento con pesi contenuti. Le schiume di alluminio vengono regolarmente utilizzate in numerosi settori dell’ingegneria e con riferimento alla loro caratterizzazione il comportamento ad alto strain rate merita di essere ulteriormente investigato. In precedenti lavori è stato mostrato come questo tipo di materiale, a causa di disomogeneità locali di fabbricazione, possa presentare differenti proprietà meccaniche e differenti capacità di assorbimento, a seconda della zona da cui i provini vengono estratti. In questo lavoro si valutata la suddetta capacità di assorbimento ad elevata velocità di deformazione, mettendola in relazione con la distribuzione di densità registrata all’interno del lingotto di estrazione dei provini. La lega investigata è una AlSi7; le prove sono state eseguite mediante l’apparato barra di Hopkinson a tensione diretta.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11389/17767
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact