Monografia interpretativa sulle Memorie del Duca di Saint-Simon. Il lavoro presenta la prima parte dei risultati di una ricerca condotta con il metodo della "scomposizione paradigmatica" elaborato (e fondato teoricamente) da Francesco Orlando. Una nutrita serie di costanti di forma del contenuto, rilevate attraverso la lettura empirica, indica nell'insieme di ciò che sinteticamente si propone di chiamare "incongruità" (e nel suo opposto: "congruità") una chiave di lettura di vastissima portata e pertinenza lungo tutto l'arco dell'oceanico testo saint-simoniano. Il volume esplora in particolare l'accezione etico-sociale di tale insieme, esplorando con una prospettiva originale le questioni centrali nella storia della critica saint-simoniana: dal codice di realtà alla galleria dei personaggi, dalla passione ducale alla descrizione della vita cortigiana, dal ruolo attivo di Saint-Simon nella vita della Francia del secondo Luigi XIV e della Reggenza al costante riferimento spirituale alla Trappe e a M. de Rancé. La prospettiva specificamente letteraria, secondo l'accezione orlandiana, nutre un tentativo di ricontestualizzazione complessiva di Saint-Simon in alcuni fondamentali aspetti della storia del pensiero all'epoca del passaggio tra moderno e contemporaneo. Prefazione, in francese, di Marc Hersant.

Saint-Simon l'autentico. Lettura orlandiana dei Mémoires. Prefazione di Marc Hersant

PIGOZZO, FRANCESCO
2016

Abstract

Monografia interpretativa sulle Memorie del Duca di Saint-Simon. Il lavoro presenta la prima parte dei risultati di una ricerca condotta con il metodo della "scomposizione paradigmatica" elaborato (e fondato teoricamente) da Francesco Orlando. Una nutrita serie di costanti di forma del contenuto, rilevate attraverso la lettura empirica, indica nell'insieme di ciò che sinteticamente si propone di chiamare "incongruità" (e nel suo opposto: "congruità") una chiave di lettura di vastissima portata e pertinenza lungo tutto l'arco dell'oceanico testo saint-simoniano. Il volume esplora in particolare l'accezione etico-sociale di tale insieme, esplorando con una prospettiva originale le questioni centrali nella storia della critica saint-simoniana: dal codice di realtà alla galleria dei personaggi, dalla passione ducale alla descrizione della vita cortigiana, dal ruolo attivo di Saint-Simon nella vita della Francia del secondo Luigi XIV e della Reggenza al costante riferimento spirituale alla Trappe e a M. de Rancé. La prospettiva specificamente letteraria, secondo l'accezione orlandiana, nutre un tentativo di ricontestualizzazione complessiva di Saint-Simon in alcuni fondamentali aspetti della storia del pensiero all'epoca del passaggio tra moderno e contemporaneo. Prefazione, in francese, di Marc Hersant.
978-88-548-9163-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11389/19769
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact