Riflessi wagneriani nella teoria delle arti in Italia, dalla Scapigliatura ad Angelo Conti