Il paradosso e la parola