La scelta per la civiltà europea moderna: unirsi o perire