È ancora richiesta "la stabile organizzazione"? Il caso dell'economia digitale