La «vera dottrina di Marx sullo Stato»? Lenin lettore e interprete di Marx