Una «sorta di amaro de fortuna»: "La vita di Castruccio Castracani da Lucca" (1520) di Niccolò Machiavelli