La (ri)costruzione di un manoscritto: nello scriptorium di Bobbio al tempo dell’abate Agilulfo (887-896)