Il saggio ripercorre il percorso di Nicola Carrino dalla fine degli anni Cinquanta agli anni Duemila, mettendo in rilievo la sua concezione dell'arte come pensiero e operatività, inestricabilmente connessi nel loro comune carattere comunicativo, come trasmissione di valori conoscitivi, come indagine e azione sulla realtà e dentro la realtà. Esplorare il rapporto tra forma e spazio è, da sempre, l'intento principale di Carrino, la cui ricerca, cominciata dopo un periodo di sperimentazioni pittoriche partite dal realismo e approdate all'Informale, ha poi incluso l'utilizzo di materiali recuperati e di prodotti della civiltà industriale, assemblati in composizioni geometriche che poi, anche in coincidenza con la fondazione e l'attività del Gruppo Uno, hanno assumono via via un significato sempre più preciso. Sono nati così i "Progetti", i "Costruttivi" e le "Strutturazioni plastiche e modulari".

L'arte/realtà di Nicola Carrino / The Art/Reality of Nicola Carrino

BOLPAGNI, PAOLO
2016

Abstract

Il saggio ripercorre il percorso di Nicola Carrino dalla fine degli anni Cinquanta agli anni Duemila, mettendo in rilievo la sua concezione dell'arte come pensiero e operatività, inestricabilmente connessi nel loro comune carattere comunicativo, come trasmissione di valori conoscitivi, come indagine e azione sulla realtà e dentro la realtà. Esplorare il rapporto tra forma e spazio è, da sempre, l'intento principale di Carrino, la cui ricerca, cominciata dopo un periodo di sperimentazioni pittoriche partite dal realismo e approdate all'Informale, ha poi incluso l'utilizzo di materiali recuperati e di prodotti della civiltà industriale, assemblati in composizioni geometriche che poi, anche in coincidenza con la fondazione e l'attività del Gruppo Uno, hanno assumono via via un significato sempre più preciso. Sono nati così i "Progetti", i "Costruttivi" e le "Strutturazioni plastiche e modulari".
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11389/21612
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact