Dannunzismi, wagnerismi e altre vicende della pittura legata al lago di Garda tra fine Ottocento e primi decenni del Novecento