La presenza di Dante negli scritti di Fortini