Il sociologo e la qualità dell'azione pubblica. La lezione weberiana