Primi appunti sul «Libro d’Oltramare» di Niccolò da Poggibonsi: i manoscritti e le forme del testo